4.02.2012

Rebello 1200 Giubileo


  Dopo tanta attesa è stata svelata la nuova Moto Morini Rebello 1200 Giubileo , che oltra a festeggiare i 75 anni dello storico marchio Italiano segna anche il ritorno sul mercato grazie all'intervento di alcuni imprenditori che hanno rilevato l'azienda dopo il fallimento della passata gestione .

Read More









La moto si presenta molto curata nei dettagli e con un grafica semplice e pulita , vengono adottate anche alcune soluzioni originali come il codino che scorre lungo l'asse longitudinale cosi da creare un sella biposto
all' occorrenza.
La moto si presenta corta e compatta forse anche troppo con uno sviluppo in altezza specie del serbatoio che non aiutano certo la linea , cosi come non è leggero o minimale il grosso cupolino anteriore .
Sulle caratteristiche tecniche il motore bicilindrico da 1200 CC è accreditato di 130 cv  quindi potenza sufficiente per divertirsi , le doti dinamiche se confermeranno quelle dei predenti modelli saranno sicurmanete di ottimo livello .
La moto è stata messa in vendita in un seria limitata che ha visto le prenotazioni on line di molti appassionati che saranno chiamati a confermare questa loro preferenza  , mentre per tutti gli altri ci sarà da attendere fino al 2013

7 comments:

Don Zauker said...

Ecco, ecco il rompicoglioni (moi!)...
Scusatemi: se il costo di realizzazione di una BELLA moto, è lo stesso di quello di una moto ORRENDA, allora tanto vale farla bella, no? Ergo: cosa gli costava telefonare a Bezzi (che su stò telaio e motore avrà fatto 10 bozze), anzichè alla Indesit?
The mistery thicken...

Anonymous said...

MA CHI L'HA PROGETTATA UNA MOTO COSI BRUTTA?? VERAMENTE ICREDIBILE CHE NON SI GUARDINO INTORNO O SFOGLINO UN GIORNALE . TOTTIMOTORI

Rocket68 said...

Che non sia una bellezza assoluta è chiaro , certo da un marchio del genere con potenzialità che può esprimere grazie ai capitali si ci aspettava qualcosa di meglio , ma definirla brutta mi pare eccessivo , in giro c'è di molto peggio ...un esempio di moto in produzione davvero brutta , La Kawasaki Versis 1000 la prima che mi viene in mente

desmovalvo said...

Rocket hai ragione a dire che c'e' di peggio, ma resta comunque un cesso di moto... :)

DustyWheels said...

mi dispiace dirlo ma questa moto è OGGETTIVAMENTE orribile! senza possibilità di replica. magari la kawasaki può permettersi di farne una brutta perchè ha altri modelli su cui puntare ma tutte queste aspettative e soldi sprecati per questa moto...!! magari avrà tanta tecnologia , un motore potentissimo ed altri pregi che non si possono evincere da una foto ma resta il fatto che anche l'occhio (e soprattutto l'occhio) vuole la sua parte. Visto che siamo in un periodo di crisi credo che se avessero voluto osare avrebbero potuto far fare dei progetti a qualche gruppo di studenti di qualche facoltà di ingegneria/design! secondo me avrebbero fatto molto meglio!

Don Zauker said...

E meno male che servirebbe per la "resuscitazione" della Casa... A me pare invece un esempio di come approfittare del buon cuore degli appassionati. E non vale solo per la Morini purtroppo, stà storia.
Sulla Kawasaki, ne abbiamo già discusso dei recenti orrori: tuttavia la società c'é, ed in Sbk è lì lì per vincere.
Questa, per la Morini, è un epitaffio oltre che brutta.

Darves said...

Sarò strano io ma a me piace, se avete visto il video noterete delle belle linee motlo muscolose, se avessi lavoro fisso la prenderei!

ShareThis

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails