1.03.2013

STURM und DRANG


Franco "Frankie" Mazzetti ha scelto il RocketGarage come palcoscenico per mostrare la sua SuD acronimi di STURM und DRANG , ennemisa versione della sua Twin Triumph , infatti prima di evolversi in questa versione è stata la Rosso Conero e poi LadyGray  





Questa volta ti sei davvero impegnato per creare qualcosa di diverso e di mai visto sulla base delle twin triumph , la sua realizzazione mira all'esaltazione dell'istintivita' e della passionalita' cercando la rottura della convenzionalita', proprio come il movimento e mi pare che ci sia riuscito  hai centrato il tuo obiettivo con grande stile.


Nel suo complesso e ma in particolar modo nei dettagli si evidenzia un grande opera artigianale come il serbatoio in alluminio spazzolato , gli attacchi dedicati o la fascia che lo sovrasta , la sella trapuntata in pelle  marrone o lo splendido manubrio con attacchi a 3 bulloni per non parlare dei perfili bicolore fatti a mano.
Ma dalle foto si notano anche altri accessori di grande stile che lascio a voi e al vostro occhio attento la sorpresa di scoprirli     


Frankie la vorrebbe nel suo salotto mentre legge Goethe e ascolta Wagner , segno di una maturità nei gusti che spinge a circondarsi del bello nel senso più assoluto e non di un inizio di pazzia di cui lui ha timore








Attendo il nostro Frankie alle prossime modifiche , perchè lui è uno di noi e la sua moto rispecchia quella irrequietezza che di distingue ci contraddistingue 







Semimanubri artigianali FiugarMotorcycleWork regolabili nell'angolo di apertura e in altezza. Ricordano quelli montati su Guzzi V750 sprint.
- Piastra sterzo artigianale con blocco accensione centrale nel canotto di sterzo.
- Comandi elettrici CEV al manubrio, gas rapido Tommaselli, leve d'epoca e pompa freni artigianale.
- Faro d'epoca con parabola e vetro della Citroen.
- Fanalino post. d'epoca.
- Parafanghi alluminio artigianali .
- Forcelle ant.e carter motore sabbiati e spazzolati.
- Copricarburatori artigianali.
- Collettori piu' corti e terminali Dominator.
- Sella artigianale Paolini su telaio accorciato.
- Ammortizzatori post. Hagon.
- Serbatoio artigianale MetalBikeGarage e modificato da FMW.
- Fianchetti alluminio artigianali MBG , ricordano quelli della Ducati 750GT.








14 comments:

Hub said...

wow ! superbissim !

Rocket68 said...

;-)

Don Zauker said...

Vista di profilo, la metà posteriore mi ricorda una Ducati d'antan (coprifiltro) mentre la metà anteriore una Nsu. Strano effetto. Certamente è la prima volta che vedo un manubrio simile. C'é del metodo in questa follia.

frankie57 said...

Don Zauker mi e' piaciuta la tua analisi..sei per caso un psicanalista?? ;)))
Complimenti e grazie

Anonymous said...

Si e' vero Don Zauker, anche io ho notato subito il fianchetto tipo la Ducati supersport 900, e nell insieme ricorda la nsu quella turbocompressa!
Frankie 57, secondo me, Don Zauker e il suo autore sono come Clark Kent e Superman (?!) poi se mi sbaglio, MIMPORTAUNASEGA XD
Ciao riders
Ste865

Rocket68 said...

Infatti sbagli , ma il Don è sulla stessa mia lunghezza d'onda

Anonymous said...

Rettifico: fiachetto ducati sport 900 (senza super)
Aggiungo: bel lavoro! molto curata e originale.
Chiedo a Frenkie57: ma sbaglio o hai riprofilato anche le lamelle della testa? Nell insieme la testa sembra piu' "rotonda"... e se sbaglio MILEVODICULO

frankie57 said...

Chapeau!!
Hai occhio. Complimenti!!

frankie57 said...

Ah dimenticavo...il merito e' tutto di Lorenzo Fiugaroli, e' un artigiano fantastico di Ancona.
Capisce cosa vuoi ancor prima che tu riesca a fargli capire...ed e' gia fatto!!
Grazie Lorenzo!

Don Zauker said...

No Sté, sbagli. La Nsu alla quale facevo riferimento non ha nulla a che vedere con quella che dici, ma alla Sportmax. A meno che tu non ti riferisca alla 500 Kompressor, allora sì, va bene. Sono rimasto ipnotizzato dal disegno del serbatoio, che si fonde bene col bicilindrico frontemarcia.
Poi, onestamente, non ho capito bene il tenore delle altre osservazioni (tranne quella di Rocky, che ringrazio): saranno i bagordi di Capodanno. Io ammiro questa moto, e le sue idee originali. Se m'avesse fatto schifo, o indifferente, non sarei nemmeno intervenuto.
Ad majora.

Inazuma Luke said...

Ah... Bene, come dici tu, ci sono figli e figliastri!
Questa Frankie me la paga!

... O anche no...
http://inazumacafe.blogspot.it/2012/10/the-fankies-bonnie.html
:-)

Rocket68 said...

Ma quanti avventori in questo blog in questi giorni :-))

Luke ..."c'è chi può e chi non può , io può" ahahaha

Simone Lecca said...

trovo che SIA SUPERBA E LEGGERA NELLE LINEE.....ottimo lavoro

www.metalbikegarage.it

Anonymous said...

al di là dell'impegno per la realizzazione trovo che questa moto non abbia un senso storico, né stilistico e neppure filosofico.
tanti bei pezzi ma uniti insieme "per forza".
ammp.

ShareThis

Related Posts with Thumbnails